CERRETO SANNITA – Il Giubileo della Misericordia ha avuto ufficialmente inizio anche nella Diocesi di Cerreto Sannita – Telese – Sant’Agata de’ Goti.

pa_banner

Ieri monsignor Michele De Rosa, vescovo della Diocesi, ha celebrato il rito di apertura della Porta Santa. La cattedrale di Cerreto Sannita, insieme alla concattedrale di Sant’Agata de’ Goti è una delle due chiese giubilari della diocesi.

Tantissimi fedeli nella giornata di ieri per un rito che ha suscitato partecipazione e commozione. Oltre al vescovo erano presenti anche tutti i parroci della diocesi. Monsignor De Rosa ha sottolineato l’importanza di questo anno giubilare, il cui significato legato alla misericordia è quello di porre al centro dell’attenzione il tema del rapporto con Dio, inteso come amore e perdono.

“Aprite le porte della Giustizia. Entreremo a rendere grazie al Signore”. Questa la formula rituale con la quale il Vescovo ha aperto la Porta Santa e dato ufficialmente inizio all’anno giubilare.

porta 1 porta 2

porta 3

 

 

(Video Gerardo Rubano)