LACEDONIA ’16 | -29. Squadre definite, finale con sorpresa per i due capilista

10

LACEDONIA – “Habemus Papam!”. È l’una e mezza quando Rocco Pignatiello, lasciandosi alle spalle le Colonne d’Ercole della sede di Corso Gian Battista Vico, ufficializza – non senza sollievo – la nascita della lista di Lacedonia In Comune, guidata da Gerardo Palladino.

Una squadra che andrà a competere con quella di Libera-Azione, capeggiata da Antonio Di Conza e sostenuta da Pd e Udc, e che era già stata definita da qualche ora. Due liste civiche, quindi, che verranno presentate ufficialmente entro il mezzogiorno di oggi e i cui nomi vi daremo immediatamente.

Quanto all’associazione Ci Siamo, nata per impulso di Mario Megliola, alla fine ha trovato un accordo con la compagine guidata da Palladino, candidando Felice Pennacchio quale proprio esponente. Stasera, quindi, giochi già fatti: nessuna lunga notte, nessun travaglio e nessun parto doloroso. Squadre complete, e addirittura un brindisi al bar tra Di Conza e Palladino (nella foto in basso), quest’ultimo accompagnato dalla sua squadra, appena uscita dalle fatiche degli accordi e dalle limature di nomi e liste. I due candidati, che hanno sottolineato “l’ottimo rapporto che ci lega”, hanno voluto quindi dare un segnale di concordia in vista di una campagna elettorale che avrebbe più di qualche motivo per incendiarsi all’improvviso.

I due candidati sindaco, Palladino e Di Conza
I due candidati sindaco, Palladino e Di Conza