IMG-20160709-WA0001

Senerchia, le ricerche del 67enne disperso proseguiranno sino a venerdì

SENERCHIA – Proseguono le ricerche di Antonio Rocco, 67enne disperso nell’area “Oasi Valle della Caccia” nel comune di Senerchia dal pomeriggio di venerdì 8 luglio (leggi qui).

pa_banner

Con il passare delle ore la situazione si sta facendo sempre più disperata. Le speranze di ritrovare Antonio, da venerdì disperso da sul Monte Polveracchio dopo essere uscito con due amici alla ricerca di funghi, stanno diventando sempre più esili, ma i numerosi soccorritori ed unità specializzate presenti sul posto non demordono, impiegando tutte le energie ed i mezzi possibili per cercare di ritrovare l’uomo scomparso.

Il sindaco di Senerchia, Beniamino Grillo, ha annunciato che le ricerche continueranno sino a venerdì, giorno in cui ci sarà un nuovo vertice in Prefettura. Quello di oggi sarà il quarto giorno di ricerche dell’uomo disperso (leggi qui).

Anche oggi per le ricerche, come per le precedenti quattro giornate, saranno impiegati oltre 70 uomini fra volontari ed unità specializzate (sono infatti presenti sul posto i volontari dell’accademia Kronos di Senerchia guidati da Fabrizio Lullo e Gerardo Basile, i vigili del fuoco del nucleo Saf – (leggi qui), i Tas, il nucleo elicotteri, quello dell’unità cinofila, una squadra terrestre di Lioni e l’UCL, il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, il corpo Forestale dello Stato, la Croce Rossa,  i cacciatori di Senerchia e quanti si sono aggiunti alle attività di ricerca), che con l’ausilio di elicotteri e droni stanno setacciando incessantemente tutta la zona.

Le ricerche di oggi, si orienteranno però soprattutto a valle. Appare a questo punto probabile che l’uomo non sia stato ritrovato perché rimasto bloccato in un’insenatura fra le rocce, e per questo motivo risulti praticamente invisibile ad elicotteri e droni che sorvolano costantemente l’area.

L’ultimo contatto telefonico con Antonio è avvenuto venerdì 8 luglio, nel tardo pomeriggio. Da quel momento, il 67enne di Olevano del Tusciano sembra sia scomparso nel nulla.