Peppe Barra la cantata dei pastori

Lacedonia, torna il grande teatro: domani su il sipario per Peppe Barra

LACEDONIA – Torna ad alzarsi il sipario del Teatro Comunale di Lacedonia.

pa_banner

Domani, sabato 28 gennaio, il palco della struttura altirpina vedrà infatti un gradito ritorno, quello del grande Peppe Barra, il quale porterà in scena uno dei suoi cavalli di battaglia, forse quello che più ne connota l’arte e la vis comica: La Cantata dei Pastori.

Lo spettacolo, scritto e diretto dal grande attore partenopeo, è liberamente ispirato ad una rappresentazione di Andrea Perucci che data alla fine del ‘600, il “secolo d’oro napoletano”. In essa si narra, con grande arte ma in chiave comica e umoristica, di un travagliato viaggio di San Giuseppe e della Madonna verso Betlemme, con i diavoli che vogliono impedire la nascita di Gesù Cristo, ma che saranno sconfitti dalle schiere degli Angeli.

Presenti anche personaggi che con il contesto giudaico hanno poco a che spartire, essendo figure tipiche della tradizione comica napoletana, come Sarchiapone, un barbiere fuori di testa ricercato per aver commesso due omicidi.

Come avviene praticamente per ogni spettacolo previsto in calendario, anche per “La cantata dei pastori” è ampiamente previsto il tutto esaurito.