Impianti eolici sul Formicoso

Anno nuovo, vecchia lotta: i comitati rilanciano il no all’eolico selvaggio

RED. – Eolico selvaggio, si riprende da dove si era rimasti.

pa_banner

Il coordinamento dei comitati contro l’eolico selvaggio riprende la sua battaglia da dove l’aveva interrotta. Info Irpinia, associazione presieduta da Francesco Celli, ha difatti organizzato per sabato 28 l’incontro “Eolico selvaggio: fare il punto e ripartire”. L’appuntamento si terrà al Circolo della Stampa a partire dalle 18.

“Si è concluso un anno molto significativo per la questione eolico in Irpinia – spiega Celli -: dalla nascita del coordinamento di comitati ed associazioni contro l’eolico selvaggio, ai tanti attentati, alle denunce, alla moratoria per i nuovi impianti, fino alla delibera n°533 del 4 ottobre che rappresenta un punto iniziale per la regolamentazione degli impianti.

Ora è necessario fare il punto della situazione: ripercorrere rapidamente l’anno trascorso; approfondire nel dettaglio la delibera regionale; programmare le prossime azioni da intraprendere. Sono tutti invitati a partecipare per difendere insieme la nostra terra”.

Coordinamento Irpino contro l’eolico selvaggio:
Comitato No Alta Tensione – Lacedonia
Associazione Info Irpinia
Comitato V.o.r.i.a. – Vallata
Associazione Io voglio restare in Irpinia
Comitato tutela del paesaggio dell’Alta Irpinia – Aquilonia
Comitato civico – Sant’Angelo dei Lombardi
Comitato Luzzano Futura – Calitri
Comitato No Elettrodotto – Bisaccia
Comitato Piazza Libertà – Monteverde
Comitato No Sottostazione – Piani San Pietro
Gruppo consiliare Aria Gentile – Castelnuovo di Conza
Comitato No Eolico Selvaggio – Bisaccia
Comitato civico – Andretta