Agostino Della Gatta

Nusco, dolore e incredulità: si è spento Agostino Della Gatta, padre dell’Irpinia turistica

NUSCO – Ci ha lasciato questa notte Agostino Della Gatta, 48 anni da compiere a giugno.

pa_banner

La sua scomparsa lascia una scia di dolore e incredulità in tutta l’Irpinia. Il suo nome era profondamente legato alla valorizzazione delle bellezze della terra irpina. Grande conoscitore delle dinamiche del markting territotiale, ideatore del progetto di promozione “Irpinia Turismo” e gestore dell’Albergo diffuso nel Borgo antico di Castelvetere, Agostino Della Gatta aveva legato la sua esistenza ad un rapporto osmotico con il nostro territorio, concretizzando quanto in molti vanno teorizzando da anni.

La scomparsa di Agostino Della Gatta lascia davvero un vuoto incolmabile. Di lui resteranno la passione, l’impegno, la dedizione e l’amore per la terra irpina.

Dalla nostra redazione, della quale Agostino era grande amico, le più sentite condoglianze alla famiglia Della Gatta.

Leggi qui un ricordo di Agostino