calcioPallone

Paternopoli, lampo di Carraturo: Fontanarosa ko, salvezza ancora possibile

di Francesco Aufiero

pa_banner

PATERNOPOLI – Terza affermazione in campionato per il Paternopoli, che batte 1-0 il Fontanarosa.

Nell’ultima gara del girone di andata del Girone D del campionato di Prima Categoria, si rivela importante la vittoria tra le mura amiche, ottenuta grazie a una rete di Carraturo al 9′ della ripresa. In una gara non spettacolare e con poche occasioni, ecco tre punti che permettono agli uomini di Carullo di agguantare a 12 punti altre tre squadre e provare a ripartire con ottimismo per ottenere l’obiettivo stagionale, la salvezza.

Proprio Carullo, che riconosce che “forse il Fontanarosa avrebbe meritato il pari”, parla di ”partita agonisticamente valida. Noi abbiamo avuto qualche occasione in più. Speriamo adesso di risalire in classifica, sono ottimista – prosegue il tecnico-, anche se oggi i miei avrebbero potuto dare di più. Quest’anno molti dei miei calciatori, per ragioni di lavoro, non possono allenarsi regolarmente, mentre per me il calcio, invece, è il frutto di un lavoro duro, di esercitazioni”.

“Per come si è sviluppata la gara – afferma invece Cosato, allenatore del Fontanarosa -, era destinata alla parità. Partita bruttina, abbiamo subito la rete dal nostro unico errore. Non c’è stato bel gioco, i miei non hanno giocato bene, c’era una tensione strana che non li ha fatti rendere. Dopo un brutto primo tempo, senza nessuna parata da parte dei due portieri, ho cambiato modulo, ho messo dentro Tammaro, tenuto in panchina per problemi fisici, ma non è cambiato nulla”. Sul momento della squadra dice: ”Siamo un po’ distratti. Il campionato è lungo e siamo una squadra giovane, non dobbiamo rilassarci ma dobbiamo dare tutto per conseguire il risultato anche perchè siamo una squadra giovane”.