nuovo logo al svolta

Cerreto Sannita, “La Svolta”: Puntare a distretto biologico e biodinamico

CERRETO SANNITA – Moratoria nell’utilizzo dei diserbanti chimici e sostegno agli agricoltori che si impegnano a percorrere la strada della sostenibilità.

pa_banner

Questa, in sintesi, la proposta formulata dal gruppo di minoranza consiliare “La Svolta” del comune di Cerreto Sannita.

“Nella giornata di ieri – si legge in una nota – il gruppo Consiliare ‘La Svolta’ ha presentato una proposta al sindaco in tema di agricoltura e allevamento. L’obiettivo è quello di rendere Cerreto Sannita punto di riferimento per le produzioni agricole di eccellenza, facendo del nostro comune un distretto biologico e biodinamico.

La proposta – già formulata in altri comuni sanniti – è quella di procedere ad una riconversione del comparto agricolo, in direzione di un’agricoltura e di un allevamento sostenibili (previa una moratoria, o quantomeno una drastica riduzione, dell’utilizzo degli agenti chimici).

Tutto ciò consentirebbe ai nostri agricoltori anche di poter accedere ai benefici messi a disposizione dal PSR 20124 – 2020, con particolare riferimento alla misura 11.
Una proposta – concludono i consiglieri di minoranza – che, da un lato mette al centro il tema del rispetto dell’ambiente, e dall’altro individua una strategia concreta di sostegno economico ad un comparto fondamentale per l’economia del nostro paese”.

proposta

proposta 2