pepe

San Giorgio del Sannio, Pepe prolunga l’affidamento mensa

SAN GIORGIO DEL SANNIO – Il comune di San Giorgio del Sannio in attesa dell’espletamento della gara da parte della stazione unica appaltante della Provincia di Benevento, al fine di non creare disservizio e disagi ai ragazzi ed alle famiglie ha prorogato l’affidamento della mensa alla Ditta Omnia Plus.

pa_banner

Questa la nota del sindaco Mario Pepe:

“Ritenendo che prima di dare inizio al servizio si poteva anche attendere l’esito della gara, l’amministrazione, invece, ha voluto assicurare la mensa alle stesse condizioni economiche dello scorso anno.

Sulla mensa l’amministrazione comunale versa, per quanto riguarda gli oneri, una quota considerevole rispetto a quanto pagano le famiglie.

Quest’anno c’è stato un aumento di € 0,60 in quanto i risultati della gara ci hanno imposto di rivedere le tariffe del servizio e la relativa ripartizione degli oneri tra famiglie e Comune, anche alla luce di un servizio con diverse caratteristiche qualitative rispetto al passato offerto dalla stessa ditta appaltatrice.

Alcuni genitori e la Commissione di controllo della mensa (appena istituita) hanno sollevato il problema dell’aumento. Sapendo che l’aumento fino alla chiusura del corrente anno scolastico è di circa € 50,00 per ogni figlio, il sindaco convocherà la Commissione di Controlla e la Giunta perchè il costo in più di € 0,60 possa essere coperto con le indennità che gli amministratori non riscuotono ma che mettono a disposizione della comunità.”