La Avellino-Rocchetta nei pressi di Rocchetta S.A.

Avellino-Rocchetta, la ferrovia riapre: la Giunta dà l’ok per il tratto Conza-Lioni

NAPOLI – L’Avellino-Rocchetta torna a nuova vita. La Giunta regionale ha infatti dato il via libera all’accordo con Ferrovie dello Stato.

Si tratta di un accordo che prevede la rifunzionalizzazione del tratto da Conza della Campania a Lioni. I lavori partiranno a breve, e porteranno alla riapertura del primo lotto di quella che anche il governatore De Luca, nella sua recente visita a Nusco, aveva definito come uno dei pilastri del nuovo turismo altirpino.

De Luca l’aveva infatti inserita nel novero delle opere da finanziare con i duecento milioni destinati al Progetto Pilota. Si tratta di un risultato che fa felici quanti hanno lottato per arrivare a questo risultato, ma un pensiero doveroso e commosso va certamente al carissimo Agostino Della Gatta, tra quelli che più di tutti e prima di tutti hanno creduto nelle potenzialità del turismo in Alta Irpinia e nel ruolo turistico della Avellino-Rocchetta.