PAGANI - MARCELLO TORRE

Giovani, legalità e futuro: a Montella il nuovo libro di Ravveduto su Marcello Torre

MONTELLA – “Giovani, legalità, futuro”. E’ questo il titolo dell’incontro che si terrà domani, 1° aprile, a Montella, presso la Sala convegni di Villa E. e C. De Marco, con inizio alle 17:30.

pa_banner

L’appuntamento, organizzato dall’associazione culturale Ferdinando Cianciulli e da Giovanirpinia, con il patrocinio del Comune di Montella, vedrà la presentazione del libro “Il sindaco gentile” (Melampo), scritto da Marcello Ravveduto con la prefazione di don Luigi Ciotti per raccontare la storia di Marcello Torre, il sindaco di Pagani ucciso dalla Nco di Raffaele Cutolo. Ricco l’elenco dei relatori. Introdurranno Iolanda Dello Buono, presidente di Giovanirpinia, e Mario Grasso, segretario dell’associazione “Ferdinando Cianciulli”.

Moderati da Maria Barbone, vicepresidente di Giovanirpinia, interverranno: l’autore del libro, il professor Marcello Ravveduto; Anna Maria Torre, di Libera Memoria; Francesco Iandolo, di Libera Avellino; Genoveffa Piazza, assessore alla Cultura del Comune di Montella; il professor Paolo Saggese, direttore del Centro per la Documentazione sulla Poesia del Sud. Le conclusioni sarano invece affidate all’onorevole Marco Di Lello, segretario della COmmissione parlamentre d’inchiesta sul fenomeno delle mafie.

Un momento importante per sensibilizzare la popolazione, specie le fasce giovanili, alla necessità di rifiutare e combattere ogni tipo di mafia. Proprio per questo, gli organizzatori invitano gli istituti superiori di Montella a partecipare all’appuntamento.

Locandina convegno Montella