Sarri Higuain

Doppia sfida al Napoli in tre giorni, la Juve sceglie Avellino come quartier generale

AVELLINO – La notizia non ha ancora i crismi dell’ufficialità, ma le conferme sono arrivate da più parti.

pa_banner

Impegnata nella doppia sfida al Napoli – il 2 aprile in campionato e il 5 in Coppa Italia, sempre alle 20:45 -, che segnerà il ritorno di Gonzalo Higuain al San Paolo dopo il tradimento della scorsa estate, la Juventus avrebbe preso in considerazione l’ipotesi di non tornare a Torino per poi imbarcarsi nuovamente per Napoli il giorno successivo. Il luogo individuato per istituire per tre giorni il proprio quartier generale sarebbe Avellino.

Un rapporto storico con la Vecchia Signora, quello dei biancoverdi, che favorirebbe questo tipo di soluzione. La dirigenza bianconera, come riportano i colleghi di Sportavellino.it, starebbe vagliando la disponibilità di strutture in terra irpina capaci di ospitare un imponente numero di tesserati. Inoltre, sarebbe già stata avanzata la richiesta di poter usufruire del Partenio-Lombardi per le sedute di allenamento tra una gara e l’altra. Va ricordato che venerdì sera l’Avellino è impegnato in casa contro la Spal capolista, per cui per la rifinitura della mattinata successiva non dovrebbero sorgere problemi.

In effetti, da tempo ci si chiedeva l’utilità per la Juve di tornare a Torino e poi volare di nuovo su Napoli dopo pochissime ore. Una domanda che deve essere circolata anche tra la dirigenza bianconera, che pare dunque aver deciso di puntare sul capoluogo irpino, che dista soltanto cinquanta chilometri da Napoli. Nelle prossime ore è attesa l’ufficialità.