Mario Bianchino

Attentati, Generazione Futura sarà a Montoro: La politica deve metterci la faccia

MONTORO – Generazione Futura Irpinia 3.0 si associa alla iniziativa di sabato prossimo per testimoniare vicinanza e solidarietà a Mario Bianchino, sindaco di Montoro.

Fiera Di Calitri prova

“Saremo in piazza come Generazione Futura alla manifestazione di sabato 29 per esprimere solidarietà al sindaco di Montoro Mario Bianchino, cui sarà presente il Presidente De Luca, il Partito Democratico di Avellino, le associazioni, i comitati civici. L’idea di organizzare una manifestazione è stata lanciata dal nostro compagno Francesco Iovino, durante la presentazione della mozione Renzi di sabato scorso a Via Tagliamento.

È questo il Partito Democratico che ci piace: quello che scende in piazza a sostegno della legalità. Contro gli atti malavitosi. Lo diciamo da tempo: il partito democratico deve essere sui temi e metterci la faccia. Se non lo fa la politica, chi deve farlo? La corruzione, che porta alla criminalità, seriale, diffusa, contagiosa, organizzata, mina le fondamenta del vivere civile.

logo Carta intestata Generazione Futuro

E l’Irpinia non è affatto un’isola felice, poiché gli atti come quelli a Montoro e Monteforte dimostrano che siamo oltre il livello di guardia. A noi piace pensare che la politica che cresce grazie alla corruzione sì potrà racimolare qualche voto in più, ma sarà debole di fronte alla risoluzione dei problemi e ad un lavoratore che non arriva alla fine del mese.

L’onestà in politica non come bandiera, ma come vivere quotidiano in tutte le azioni. Diciamo no a tutte le mafie, sì ad una politica con la schiena dritta”.