Incidente Variante Montemiletto

Alessandra, condizioni stazionarie: Montemiletto ancora col fiato sospeso

MONTEMILETTO – Montemiletto e l’Irpinia restano col fiato sospeso per le condizioni di Alessandra Pesa.

pa_banner

La giovane, 33 anni, lo scorso giovedì 30 marzo è rimasta coinvolta in un gravissimo incidente sulla variante all’altezza proprio dello svincolo per Montemiletto, paese di cui è originaria e dove vive. Nella spaventosa carambola sono rimaste coinvolte tre auto: quella di Alessandra si è trovata di fronte una Ford che aveva totalmente invaso la corsia opposta, non è ancora chiaro per quale ragione (qualcuno ha ipotizzato che l’uomo alla guida stesse recuperando un cellulare caduto in terra).

L’urto è stato violentissimo, tanto che la parte sinistra dell’auto, quella appunto del guidatore, è stata praticamente stata annientata. Ma in quel momento è sopraggiunta un’altra vettura, proveniente come Alessandra da Venticano, che l’ha tamponata, aggravando ulteriormente la situazione. L’arrivo dei soccorsi, in particolare del 118 da Montemiletto, è stato fulmineo. Trasferita immediatamente al “Moscati” di Avellino, Alessandra è stata sottoposta a un delicatissimo intervento chirurgico e subito trasferita nel reparto di Terapia intensiva. Dal primo momento, le condizioni sono parse gravissime. Continuano ad esserlo, tanto che i medici non hanno ancora sciolto la prognosi.

In tutto questo, l’angoscia a Montemiletto è tanta, ed è riscontrabile anche imbattendosi in alcuni commenti su Facebook. Preghiere e speranze, speranze e preghiere: Alessandra ha un intero paese e un’intera provincia che soffia dietro di lei.