DSCN2775

Avellino basket, weekend di derby per la Sidigas: domenica al DelMauro arriva Caserta

AVELLINO – Weekend di derby in casa Sidigas Avellino che domenica affronta, sul parquet casalingo del PalaDelMauro, la Pasta Reggia Caserta di coach Sandro Dell’Agnello. Palla a due alle 18:15.

pa_banner

I biancoverdi arrivano al match dopo tre vittorie consecutive (contro Cantù, Cremona e Capo d’Orlando) che hanno contribuito a riportare forte entusiasmo tra squadra, staff e tifosi in vista degli ormai imminenti playoff scudetto. Vincere, per la Scandone, significherebbe la conquista matematica della terza piazza in campionato che garantisce (almeno al primo turno della post season) il fattore campo.

Ad ottanta minuti dal termine della stagione regolare non è però ancora chiara l’avversaria che gli irpini si ritroveranno di fronte nei quarti: ad oggi, gli uomini di coach Sacripanti, incontrerebbero la Grissin Bon Reggio Emilia, ma non è escluso che in queste ultime due gare di campionato la situazione potrebbe mutare considerevolmente. Molto probabile potrebbe infatti essere anche l’incrocio al primo turno con la Dolomiti Energia Trentino (che sfiderà la Sidigas proprio nell’ultima giornata di regular season), mentre le opzioni Pistoia e Capo d’Orlando appaiono decisamente meno attendibili.

Su sponda Caserta, nonostante la sicura salvezza conquistata nella sorprendente vittoria casalinga contro l’Enel Basket Brindisi nella scorsa giornata, il derby rappresenta comunque un’occasione speciale ed unica per dare un senso a questa stagione. Gli uomini di Dell’Agnello arriveranno infatti in Irpinia certi di non voler concedere nessuno sconto o regalo ai “cugini” irpini e giocheranno una gara con il coltello fra i denti con l’obiettivo di portare i due punti a casa.

Proprio per questo motivo, la sfida di domenica, non dovrà essere assolutamente sottovalutata dai cestisti biancoverdi che potranno contare sull’apporto di un fenomenale Joe Ragland (numeri da mvp, per il playmaker di West Springfield, nelle ultime gare, tornato al top della forma dopo i problemi alla spalla sinistra che lo hanno tormentato per diversi mesi e sul nuovo innesto (che ha ben figurato all’esordio) Shawn Jones, chiamato a sopperire alla pesante assenza di Fesenko durante quest’ultimo scorcio di stagione.