ambulanza

Apice, donna di 52 anni si toglie la vita

APICE – Ancora un suicidio nel Sannio.

pa_banner

Stavolta la tragedia è avvenuta nel comune di Apice dove una donna, una commercialista di 52 anni, si è tolta la vita all’interno della propria abitazione.

A lanciare l’allarme sono stati i familiari che hanno rinvenuto il corpo della donna nella cucina al piano inferiore della casa. Secondo una prima ricostruzione, la donna si sarebbe impiccata con un cavo elettrico.

Inutili, purtroppo, i soccorsi del 118 e dei carabinieri. Al loro arrivo la donna era giù priva di vita.

Su disposizione del sostituto procuratore Patrizia Filomena Rosa, il medico legale, la dottoressa Monica Fonzo ha effettuato il sopralluogo. Successivamente, la salma della donna, sposata e madre di due figli, è stata trasferita presso l’obitorio dell’ospedale Rummo di Benevento dove il medico legale ha effettuato la visita esterna.