podio maschile

Grande partecipazione alla 26esima edizione della ‘Strabenevento’

BENEVENTO – Grande successo partecipativo alla XXVI STRABENEVENTO, favorita da un sole finalmente primaverile che ha spinto centinaia di famiglie a scendere in strada in occasione della storica manifestazione organizzata dal team AMATORI PODISMO BENEVENTO con la regia del suo presidente Pasquale Della Torca.

Sono stati 1615 i partecipanti alle due manifestazioni: la “classica gara” da 10 km articolata su 2 giri sviluppati tra viale atlantici, viale mellusi , via del pomerio e corso garibaldi, e la “stracittadina” aperta a tutti, sulle distanze da 3 km e da 1 km che hanno consentito a tanti bambini e ragazzi – una bellissima “macchia arancione” con la t-shirt celebrativa “CorriAmo la XXVI Strabenevento”, di testare ognuno le proprie capacità.

La gara agonistica da 10 km ha visto l’ affermazione del marchigiano Andrea Falasca Zamponi, in splendida condizione di forma, vincere con il crono di 30.38 alla media 3.03/km, davanti agli azzurri della nazionale Gilio Iannone 31.11 e Daniele D’Onofrio 31.13. Quarto e quinto posto per i molisani Ivan Di Mario – già vincitore della Strabenevento – e Romualdo Bibbò. Settimo posto per il nostro atleta Antonello Sateriale con l’interessante crono di 33.20 media 3.20/km. In campo femminile dopo otto anni di successi delle atlete magrebine, ritorna a vincere un’ italiana, con Filomena Palomba che ha chiuso in 38.39, davanti alla sorellina terribile (solo 18 anni…) Francesca 39.11 e terza la molisana Anna Bornaschella 39.36. Bel quarto posto per la nostra Anna Davino, in 40.11 a precedere Martina Amodio 40.27.

Questi tutti i tempi degli atleti dell’APB in real time SDAM: Antonello Sateriale 33.20 Giuseppe Sateriale 35.35,  Adamo Giannino 37.25, Raffaele Zollo 38.20, Giovanni Seneca 38.24, Carlo Insogna 38.25, Antonio Pancione 39.06, Anna Davino 40.11, Enrico Pinto 40.14, Cesare Barbieri 40.17, Luigi Catalano 40.27, Antonio Dente 40.43, Nicola Cellesi 41.01, Gianluca Pastore 41.14, Giuseppe Ucci 41.36, Gerardo Pastore e Mario Grimieri 41.37, Alessandro Salvo Rossi 41.55, Ilenia Nicchiniello 42.54 , Alessandro Forgione 43.12, Dina Caliro 43.20 , Mario Mangano 43.23, Paola Orlando 43.43, Giuseppe Sparaneo 43.44, Vincenzo De Cristofaro 43.57, Luigi Tedesco 43.58, Pasquale Spulzo 44.04, Sergio Del Vecchio 44.05, Gerardo Tarantino 44.14, Graziella Saccomanno 44.18, Giuseppe Cusano 44.51, Giovanni Ghetta 44.53, Vincenzo Quaranta 46.22 , Pietro Maggio 46.51, Fabiana Lepore 47.04, Siro Liberatore 48.04, Pasquale D’Oro 48.46, Silvia Masotti 48.56, Michele Pezza 49.01, Agostino Cefalo 49.06, Maurizio Vessichelli 49.29, Micaela Inglese 49.34, Giuseppe Cianciolo 49.39, Giusy Bevilacqua 54.19, Romilda Lombardi 54.27, Chiara Beatrice 55.12, Gino Tempesta 55.32, Ylenia De Vita e Lorenzo Santamaria 56.34, Simona Gramazio 56.50, Lia Roberto e Domenico Errico 59.59, Valentina Zardin 1.11.23.

Splendida come sempre la voce dello speaker Marco Cascone capace di emozionare e coinvolgere a più non posso partecipanti, atleti e pubblico presente.

Commovente prima e dopo la partenza la dedica del presidente Della Torca ai due atleti dell’Amatori Podismo Benevento recentemente scomparsi, Antonio Massaro ed Enzo Nazzaro.

Parterre premiazioni ricco con ben 80 atleti premiati sul palco dal Sindaco Clemente Mastella, la moglie Sandra Lonardo, il presidente FIDAL Sandro Del Naia, il presidente del Coni Mario Collarile ed il presidente dell’ US Acli Alessandro Pepe.