Atalanta B.C Serie A TIM 2011- 12
Presentazione German Gustavo Denis 
Nella foto Marino

Il Benevento si struttura per la A: si riparte da Baroni in panca e Pierpaolo Marino alla scrivania

BENEVENTO – Oreste Vigorito continua a strutturare la squadra e la società, con l’ambizione dichiarata di dare una dimensione nazionale al club.

pa_banner

E’ di queste ore la doppia notizia che riguarda il campo e la scrivania: Marco Baroni, artefice della storica promozione in Serie A, ha prolungato di un anno il suo contratto con il sodalizio sannita, la cui scadenza è ora fissata nel 2019. Il primo tassello tecnico viene dunque è stato dunque posto. Con la permanenza di Baroni, prende quota l’ipotesi-Sepe per la porta, lasciata libera da Cragno. Da valutare, tuttavia, la posizione dell’estremo difensore rispetto ai regolamenti: per la regola che impone la presenza in lista di due giocatori cresciuti nel vivaio, infatti, la dirigenza partenopea potrebbe anche decidere di trattenerlo in rosa.

L’altra novità, probabilmente di maggiore incidenza rispetto al passato, è il nuovo arrivo in dirigenza: Pierpaolo Marino dovrebbe essere il nuovo direttore generale del Benevento. Manca l’ufficialità, ma l’accordo con Vigorito è stato raggiunto. Marino, un passato da dirigente nel Napoli (due volte), alla Roma, al Pescara, all’Avellino e all’Atalanta, sovrintenderà a tutte le attività della società giallorossa, mentre Salvatore Di Somma continuerà ad agire nel suo ruolo di direttore sportivo.

Due mosse, dunque, per dare a una società neopromossa un respiro nazionale e una struttura valida che sappia affrontare l’impatto con la Serie A.