Pietro Iemmello

Le fasce e l’attacco: il Benevento punta Coda e Letizia, sullo sfondo Iemmello

BENEVENTO – Entra piano piano nel vivo il calciomercato del Benevento, che si affaccia alla Serie A in punta di piedi ma con tanta voglia di ben figurare.

pa_banner

Le priorità, stando a quanto trapela, sono l’attacco e le fasce. Nonostante la grande stagione di Ceravolo, con leggera flessione finale dovuta all’infortunio, la dirigenza sannita starebbe cerando un centravanti. Al nome di Coda della Salernitana si aggiungerebbe quello di Pietro Iemmello, centrattacco del Sassuolo che ha ben figurato nelle ultime giornate di campionato, quando Di Francesco lo ha impiegato con maggiore frequenza e lui ha ripagato a suon di reti, due delle quali nella vittoriosa trasferta di San Siro contro l’Inter.

Come detto, però, tra le alternative ci sarebbe anche Coda, reduce da un buon campionato in maglia granata e che avrebbe già trovato un accordo di massima con il Benevento. Ora dipenderà molto dalle prospettive e dalle intenzioni di Lotito e Mezzaroma. Per completare la rosa dell’attacco, è previsto un incontro con Piero Ausilio, ds dell’Inter, per provare a trattenere George Puscas, sul quale però si sono fiondate anche altre società: l’accordo tra nerazzurri e giallorossi potrebbe però arrivare, anhe in virtù dei buoni rapporti tra le società e della volontà del giocatore di misurarsi in massima serie in un ambiente che già conosce.

Con l’Inter si parlerà anche di Giamfy, per i quale non dovrebbero esserci problemi: resterà a Benevento. Col Sassuolo, invece, pare tutto sistemato per Chibsah: il Benevento si era assicurato l’obbligo di riscatto (intorno al milione di euro) in casi di salto di categoria. In difesa, invece, occhio al nome nuovo: Gaetano Letizia, eclettico difensore in forza al Carpi. Letizia, napoletano di nascita, fa gola per la sua capacità di coprire entrambe le fasce. Inoltre, potrebbe premere per questo trasferimento, visto che si avvicinerebbe a casa.