La A16 tra Grottaminarda e Benevento

GALLERIA | Il Vesuvio in Irpinia e Sannio: il nostro viaggio sulla A16 in una cappa di fumo

RED. – I roghi dolosi appiccati sulle pendici del Vesuvio danno testimonianza di sè in tutta la Campania, “aiutati” in questo anche dagli altri incendi sviluppatisi nel resto delle province.

pa_banner

Ce ne siamo accorti tutti, la cappa di fumo che circonda l’Irpinia e il Sannio ha un che di inquietante. Di cinematografico. Di certo non è il primo anno che l’estate si colora, purtroppo, del rosso dei fuochi, spesso di natura criminale, contrastati dall’egregio lavoro dei Vigili del fuoco e della Protezione civile. Ma è la prima volta – pare – che il fumo degli incendi arriva a tutta la regione, costruendo una vera e propria gabbia.

Oggi abbiamo viaggiato da Lacedonia a Benevento: dall’Alta Irpinia alla Media Valle del Calore, tutto il paesaggio presentava una coltre di fumo che limitava fortemente il panorama.

Di seguito, una galleria di immagini che mostra la situazione.