C

Al Mise la fumata bianca, Valle Ufita riprenderà a pieno ritmo entro fine anno: Lepore soddisfatto

FLUMERI – Sembra avviarsi verso un futuro migliore l’annosa vicenda relativa all’Industria Italiana Autobus e alla ripresa della sua attività.

Fiera Di Calitri prova

Si è tenuto ieri, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, l’incontro per il rilancio dell’Industria Italiana Autobus di Flumeri con il viceministro Teresa Bellanova, i rappresentanti dell’azienda e le organizzazioni sindacali. Al tavolo ha partecipato, per l’amministrazione regionale, l’assessore alle Attività Produttive Amedeo Lepore.

Ecco quanto riportato da una nota dell’Ufficio Stampa della Regione Campania.

“L’incontro ha registrato il risultato positivo di una ripresa a pieno ritmo dell’attività della fabbrica di Valle Ufita, che passa dalla produzione delle scocche a quella degli interi autobus dopo un intenso lavoro di ristrutturazione e di messa in opera delle nuove attrezzature e dei macchinari di produzione. Entro la fine dell’anno si arriverà al numero di 160 lavoratori reinseriti nel processo produttivo, e rientreranno poi progressivamente in attività tutti gli altri dipendenti dell’azienda. Inoltre è stato assicurato il prolungamento degli ammortizzatori sociali fino al completo reintegro dei lavoratori nella produzione.

Questo esito positivo è stato reso possibile anche dal finanziamento delle attività attraverso il Contratto di Sviluppo sottoscritto con Invitalia e dalla acquisizione sul mercato di prime importanti lavorazioni da parte dell’azienda. In questo modo si può dire finalmente ripreso il processo di rilancio di questa fondamentale azienda, che costituisce, insieme a quella di Bologna, il polo italiano dell’autobus.

“La Giunta De Luca ha seguito fin dall’inizio questa iniziativa – ha dichiarato l’assessore Lepore – e si è sempre battuta per il rientro in attività di tutti i dipendenti della ex Irisbus. La riunione di oggi ha confermato che, grazie alla proficua collaborazione tra la Regione Campania e il Ministero dello Sviluppo, si è avviato concretamente il rilancio della Industria Italiana Autobus di Flumeri. Si tratta di un risultato di grande rilievo tenacemente perseguito nell’interesse dei lavoratori e della ripresa di competitività del sistema produttivo della Campania”.