Sismografo

Sciame sismico in Irpinia, epicentro a Mirabella: la scossa maggiore supera la Magnitudo 2

MIRABELLA ECLANO – Uno sciame sismico cominciato alle 14 di ieri e terminato poco dopo le 21.

pa_banner

In totale, ben sette scosse di lieve entità, tutte con epicentro Mirabella Eclano. Quella dalla magnitudo più elevata (2,3) è stata registrata alle 14:52 di ieri. Le prime due in rapidissima sequenza, 14:03 e 14:04, la prima di magnitudo 1,7 e la seconda di magnitudo 1,5.

Dopo la scossa di magnitudo 2,3, alle 15:36 e alle 16:57 sono arrivate altri due movimenti tellurici, di 1,3 e 1,5. Anche quella delle 18:37 ha avuto magnitudo 1,5, mentre più lieve è stata quella registrata dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 21:13: 1,1.

Una sequenza di scosse, dunque, di grado non preoccupante: a mettere un po’ di apprensione, tuttavia, è la concentrazione: sette in poche ore. Nessun danno è stato registrato a persone o cose