Telese Terme vedut aerea

Telese, le opposizioni contro Carofano: Bocciata la domanda per Benessere Giovani, amministrazione inadeguata

TELESE TERME – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato da parte dei gruppi “Telese Riparte” e “Telese Bene Comune” sull’esclusione del comune di Telese dal bando Benessere Giovani.

pa_banner

“Nelle ultime settimane abbiamo avuto diverse conferme circa la qualità programmatica e progettuale dell’amministrazione Carofano.

La domanda per il bando “Benessere Giovani”, finalizzata alla realizzazione di un’attività polivalente a supporto delle politiche giovanili, è stata bocciata in quanto inidonea ed inammissibile. La richiesta era di € 80.000,00. Inammissibile anche la domanda per il bando sul “Servizio Civile” che, modulato su un progetto a supporto del rilancio turistico del territorio, avrebbe potuto sostenere un settore strategico, posto sotto la guida programmatica del sindaco, assessore al turismo. Ad ogni modo o ci bocciano o non partecipiamo. Nessuna domanda, infatti, è stata presentata per il bando “Eventi” che avrebbe potuto intercettare altri € 40.000,00 di finanziamenti per eventi dall’8 agosto al 31 dicembre.

Il consiglio comunale di Telese Terme
Il consiglio comunale di Telese Terme

Pensiamo ad esempio alla maratona di ottobre dell’associazione Running Telesia, oltre che ad ulteriori iniziative. Intanto, tante amministrazioni stanno inaugurando le aree-giochi inclusive, accessibili e con giochi privi di barriere architettoniche, destinate ad attività ludico-motorie e dove tutti i minori, con ogni tipo di abilità, possono interagire e giocare. Un piccolo contributo della regione Campania, pari a 5.000 euro, che tuttavia dava un segnale chiaro di civiltà. Anche in questo caso, il nostro comune è fuori.

Sinceramente riteniamo difficile che possa impegnarsi nello sviluppo economico e culturale dell’intera Valle Telesina un’amministrazione che non è in grado di organizzare l’ordinario né di immaginare un’area giochi per bimbi disabili”.