Caldo

Ancora caldo sulle zone interne, la Prefettura: Le persone a rischio restino in casa

RED. – Caldo, caldo e ancora caldo.

pa_banner

Arriva infatti dagli organi competenti una nuova allerta meteo per i prossimi giorni, già a partire da ieri. “Per una durata di almeno 72 ore – si legge sul Bollettino della Protezione Civile della Campania -, potranno verificarsi condizioni di criticità per rischio ondata di calore nel territorio dei comuni classificati a rischio moderato o elevato.

Pertanto, sul territorio regionale si prevedono temperature massime che saranno superiori di 4‐6 °C ai valori medi stagionali, associate ad un tasso di umidità che, nelle ore serali e notturne, supererà il 70‐ 80% con condizioni di scarsa ventilazione”.

“Pertanto – fanno poi sapere fonti della Prefettura -, s’invitano le persone a rischio a restare a casa durante le ore più calde della giornata”.