Alta Irpinia

Progetto Pilota, oggi sul Burc l’Accordo di Programma Quadro: i tempi si accorciano di qualche settimana

RED. – Dopo la delibera di Giunta regionale della scorsa settimana (leggi qui), il Progetto Pilota fa un altro passo istituzionale verso la piena operatività.

pa_banner

Verrà infatti pubblicato stamae sul Bollettino Unico della Regione Campania il documento definito “Accordo di Programma Quadro Regione Campania – Area Interna Alta Irpinia”.

Dunque, verosimilmente si accorciano di qualche settimana i tempi relativi alla firma dell’Apq: inizialmente prevista per fine settembre, dovrebbe ora avvenire alla fine del mese di agosto. Sarà quello il momento in cui l’Agenzia per la Coesione Territoriale, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro, il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, il Ministero della Salute, la Regione Campania e il sindaco di Nusco Ciriaco De Mita (in qualità di presidente della Comunità dell’Alta Irpinia) apporranno la propria firma in calce al documento.

Si tratta di un passaggio istituzionale fondamentale per poter avere accesso materiale ai fondi da utilizzare per le varie attività già predisposte dalla schede e inserite nella Strategia d’Area, approvata negli scorsi mesi. Dei 200 milioni che De Luca ha garantito nel corso dell’assemblea di Nusco dello scorso marzo, 26 sono stati sbloccati con la delibera di alcuni giorni fa: di questi, dieci milioni sono destinati alla creazione dell’Azienda forestale, sei milioni alla valorizzazione del patrimonio culturale, circa tre milioni e seicentomila euro al miglioramento dei servizi sanitari e poco meno di tre milioni al potenziamento dell’agenda digitale, un milione e 750mila euro alla scuola e solo 150mila ai trasporti.