Carabinieri

Venticano, testacoda con rissa: quattro denunciati e due feriti

VENTICANO – E’ di quattro denunce e due feriti il bilancio di una rissa scatenatasi a Venticano alcuni giorni fa.

Fiera Di Calitri prova

La lite avrebbe avuto origine dal rimprovero che un uomo del luogo avrebbe portato a quattro ragazzi che in una strada del centro del paese, forse per l’andatura molto sostenuta e per il fondo viscido, avevano perso il controllo della Bmw su cui viaggiavano, mandandola in testacoda senza però fortunatamente causare conseguenze.

Quando i Carabinieri della Stazione di Dentecane sono intervenuti sul posto hanno rinvenuto solo il 50enne, con una ferita al volto causata da una testata infertagli da uno dei quattro ragazzi, tutti di Bonito. La Compagnia dei Carabinieri di Mirabella Eclano hannno denunciato le quattro persone per rissa. Detrrminanti i video dalle telecamere della zona, che hanno permesso di ricostruire l’episodio e risalire all’identità dei presunti responsabili.

Dopo il rimprovero, sarebbe stato il conducente dell’auto a colpire l’uomo con una testata al volto. I quattro sarebbero poi risaliti in auto per fuggire. Il 50enne è stato accompagnato presso il pronto soccorso del Rummo di Benevento, dove gli sono state riscontrate lesioni guaribili in dieci giorni. Alle cure ha dovuto fare ricorso anche un 35enne marocchino residente a Venticano: intervenuto per sedare la lite, è stato anch’egli colpito, anche se in maniera meno violenta.