Nunzia De Girolamo

Benevento, scorribande di immigrati in Villa Comunale. La De Girolamo: Restituirla alle famiglie

BENEVENTO – “Bisogna che si intervenga per ripristinare il senso del decoro in Villa Comunale. Non è possibile assistere a scene anche di sesso libero alla luce del sole”.

pa_banner

E’ l’attacco di Nunzia De Girolamo, che, nel corso del Coordinamento Provinciale di Forza Italia ha messo nel mirino la gestione dell’immigrazione a Benevento. “La Villa non appartiene alle famiglie, agli abitanti di questa città, ma è un luogo dove gli immigrati fanno tutti i propri comodi, come avere liberamente rapporti sessuali davanti a tutti. Questo è intollerabile”.

L’episodio sarebbe accaduto davanti agli occhi del consigliere comunale Anna Orlando. “Sottoporremo la questione alle istituzioni cittadine preposte”, ha aggiunto la De Girolamo, che davanti a sindaci e amministratori ha poi annunciato l’avvio della fase di tesseramento del partito. “Comunico ai dirigenti di Forza Italia che a breve si terrà una manifestazione provinciale intitolata ‘Verso gli stati generali'”, mentre un’altra in programma tra qualche tempo e coinvolgerà tutti i coordinatori del Sud Italia.