medici

Clinica Malzoni, donna incinta in fin di vita fa gridare al miracolo

Avellino – Quando un brindisi …ti regala la vita. Proprio così. È successo oggi alla Clinica Malzoni proprio quando il professor Carmine Malzoni stava brindando al Natale insieme a tutti gli operatori della struttura avellinese.

pa_banner

All’improvviso scatta l’allerta generale perché, in condizioni disperate, è arrivata una donna in fin di vita giunta alla trentacinquesima settimana di gravidanza con due litri di sangue nell’addome per una rottura spontanea dell’utero in gravidanza.

Via panettone e spumante e tutti, di corsa, in sala operatoria dove l’equipe del primario del Pronto Soccorso di Ostetricia è riuscita ad asportare l’utero  ed a praticare un taglio cesareo che ha consentito la nascita del neonato. Le condizioni del bimbo, nato in arresto cardiaco, sono apparse subito drammatiche ma alla fine ce l’ha fatta.

Mamma e bimbo sono salvi. Un vero e proprio miracolo, a noi piace raccontarla così.