Brignoli Benevento

Clamoroso al Vigorito! Il primo punto al Benevento lo regala Brignoli!

BENEVENTO – L’esultanza finale è stata una festa, quasi come se si fosse vinto.

pa_banner

Il Benevento getta il cuore oltre l’ostacolo e agguanta il pari all’ultimo secondo con una rete – udite, udite – di Alberto Brignoli, che dalla porta si era spinto nell’area rossonera per sfruttare un calcio di punizione dalla destra battuto da Cataldi.

Il colp di testa del numero 22 giallorosso è da attaccante vero, di razza, e di sicuro stilisticamente molto più bello del momentaneo 1-2 siglato da Kalinic al 10′ della ripresa. Dopo la rete di Bonaventura, messa a segno a metà primo tempo, a inizio seconda frazione era stato Puscas a pareggiare le cose ribadendo in porta una conclusione di Letizia rimpallata dalla difesa.

Dopo il nuovo vantaggio di Kalinic, il Benevento sembra essersi smarrito. Invece, gli ultimi venti minuti sono da applausi: condizione fisica e aggressività costringono i rossoneri nella loro metà campo, complice anche l’espulsione di Romagnoli per doppio giallo. De Zerbi mette dentro Brignola, Coda e Gyamfi, e la trazione diventa super anteriore. Gli attacchi si scontrano però con una formazione che non lesina la difesa a oltranza. C’è dunque da attendere l’ultimo respiro, il 50′ della ripresa, per assistere a un evento che ne racchiude due: la girata di testa di Brignoli che regala il primo punto al Benevento nella sua giovanissima storia in Serie A.

E ora, con l’entusiasmo che questo sblocco potrebbe portare con sé, per il Benevento potrebbe davvero, come ha detto De Zerbi, cominciare un nuovo campionato già domenica prossima a Udine.

Benevent Milan

IL TABELLINO

BENEVENTO-MILAN 2-2  (0-1)

BENEVENTO (4-3-3): Brignoli; Letizia, Djmisti, Costa, Di Chiara (dal 35′ s.t. Gyamfi) ; Memushaj (dal 35′ s.t. Coda), Chibsah, Cataldi; D’Alessando, Puscas, Parigini (dal 22′ s.t. Brignola). (Belec, Del Pinto, Viola, Venuti, Kanoute, Lombardi, Antei, Gravillon). All. De Zerbi.

MILAN (3-4-3): G. Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Borini (dal 15′ s.t. Abate), Kessie, Montolivo (dal 28′ s.t. Biglia), Rodriguez; Suso (dal 42′ s.t. Zapata), Kalinic, Bonaventura. (A. Donnarumma, Storari, Antonelli, Calabria, Gomez, Paletta, Locatelli, Cutrone, André Silva). All. Gattuso.

MARCATORI: Bonaventura (M) al 38′ p.t.; Puscas (B) al 5′, Kalinic (M) al 12′, Brignoli (B) al 50′ s.t.

ARBITRO: Mariani di Aprilia.

NOTE: espulso Romagnoli al 30′ s.t. per somma di ammonizioni; ammoniti Cataldi, Di Chiara, Abate per gioco scorretto, Kessie per c.n.r.