OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Distretto Turistico del Partenio, lunedì la presentazione all’Abbazia del Loreto

Lunedì 19 febbraio alle 16.30 al Palazzo Abbaziale del Loreto la presentazione  del “DISTRETTO TURISTICO DEL PARTENIO” alla presenza dell’Assessore Corrado MATERA

Il Presidente Pasquale GIUDITTA “Territori in rete per lo sviluppo del Partenio”

Si presenterà lunedì 19 febbraio alle ore 16.30 presso il Palazzo Abbaziale del Loreto il Distretto Turistico del Partenio.

Alla presenza dell’Assessore Regionale al Turismo, Avv. Corrado Matera, il prestigioso salone degli Arazzi ospiterà la presentazione. A fare da padrone di casa, insieme all’Abate di Montevergine Don Luca Riccardo Guariglia, ci sarà il presidente del Distretto, Pasquale Giuditta.

Ad aprire i lavori sarà proprio il primo cittadino di Summonte che presenterà il Distretto e le sue finalità. Saranno presenti, oltre al Presidente Giuditta, anche tutti i componenti del Direttivo e dell’Assemblea del neonato Distretto: il dott. Carlo De Vito, il Sindaco di Ospedaletto Antonio Saggese, il prof. Francesco Coppola il dott. Felice Russillo, il geom. Tiziano Sellitto, il Sindaco di Sant’Angelo a Scala Carmine De Fazio, il dott. Carlo Preziosi, la dottoressa Fabrizia Barbarisi, il dott. Giuseppe Nardi, il professore Paolo Mascilli Migliorini, il medico Vincenzo Biancardi, il dott. Palerio Albate, Assunta Airola, il sindaco di Grottolella dott.ssa Enza Bergamasco, la prof.ssa Stefania Di Nardo, il dott. Antonio Barletta, il giornalista Annibale Discepolo, Domenico Festa, Lino Guerriero, Carmine Petrosino, Giancarlo Maccario, Renato Maffei, il Sindaco di Capriglia Nunziante Picariello, il Sindaco di San Martino Valle Caudina Pasquale Pisano, Giuseppe Principe, Modestino Prisco, Vito Rago, il Sindaco di Pietrastornina Amato Rizzo, il dott. Paolo Romano, la dott.ssa Alessia Savelli e la professoressa Lucia Sbrescia.

“Il Distretto Turistico è un nuovo modello organizzativo riguardante l’offerta dell’area geografica nel settore  del turismo. – ha spiegato il Presidente del Distretto dott. Pasquale Giuditta –  Viene definito attraverso l’aggregazione di territori dotati di potenziali attrazioni turistiche espresse in modo omogenee e complementari e i Comuni che hanno aderito hanno un patrimonio storico. Culturale  di grande pregio.  Il Distretto Turistico opera per il rilancio e la riqualificazione dell’offerta turistica del nostro territorio che vanta la presenza di attività produttive ed aziende di qualità come i torroni, i salumi, le castagne, i liquori, i funghi…. Il Distretto – conclude Giuditta –  intervenendo e favorendo agevolazioni amministrative, fiscali e finanziare per uno sviluppo sostenibile e per la valorizzazione dell’area geografica nel quale si trova il distretto”.

Ecco i Comuni che hanno aderito al Distretto: Comune di Avella (Av) , Comune di Capriglia Irpina (Av), Comune di Casamarciano (Na) , Comune di Grottolella (Av), Comune di Mercogliano (Av), Comune di Monteforte Irpino (Av), Comune di Mugnano del Cardinale (Av) , Comune di Ospedaletto d’Alpinolo (Av), Comune di Pannarano (Bn) , Comune di Pietrastornina (Av) , Comune di Roccarainola(Na), Comune di San Martino Valle Caudina (Av) , Comune di Sant’Angelo a Scala (Av) , Comune di Summonte (Av) , Comune di Visciano (Na)