8DEA85A4-4A7A-47EA-ACCF-C843489C8195-660x330

A Cesinali arriva “Irpinia Art Fest”, il palco collettivo di Carmine Ioanna per la promozione dei giovani musicisti

Cesinali – Giovedì 29 marzo, alle ore 20.30, presso l’Auditorium di Villa San Nicola a Cesinali (Av) si svolgerà la terza tappa dell’Irpinia Art Fest, la manifestazione musicale itinerante ideata e diretta dal fisarmonicista Carmine Ioanna e, in questa occasione, realizzata con il patrocinio del Comune di Aiello del Sabato.

pa_banner

Il virtuoso della fisarmonica, ormai di casa sui palchi internazionali del jazz-fusion e in procinto di uscire con il suo secondo album, ha voluto creare un’occasione di incontro tra i musicisti irpini, in una libera espressione sonora denominata “Irpinia Art Collective”.

Un palco itinerante per la musica indipendente, dove far confluire la creatività e dare l’occasione di esibirsi ai talenti, consolidati ed emergenti, oggi operanti nella provincia di Avellino; questa l’idea di Ioanna, che ha già proposto con successo due tappe di questo progetto nei mesi scorsi a Montefusco e Montella.

Tutto ciò nasce direttamente dall’esperienza di vita e artistica di Carmine Ioanna che, partendo da Ponteromito, è ormai approdato alle scene internazionali e incide per la blasonata etichetta francese Bonsai Music.

Passione, talento, tenacia, sono infatti gli ingredienti che rendono possibile un percorso artistico, anche se si proviene da una realtà più lontana dai grandi circuiti culturali come la nostra.

A Cesinali si esibiranno con Carmine Ioanna: Manuel Ambrosone, Carlo Di Nolfi, Vincenzo Natale, Gerardo Pizza, Diego De Simone, Michele Rampino, Luigi Staffieri, Ivan Iarrobino, Carmine Cataldo, Fabio Lauria, Mimmo Cipriano, Paolo Godas, Peppe Vietri, Carla Di Lascio, Luca Roseto, Daniele Castellano, Walter Vivarelli, Giovanni Montesano, Michele Penta, Daniele Cianciulli. Ingresso gratuito.

Concorrono alla realizzazione dell’evento un nutrito numero di associazioni culturali e di volontariato operanti sul territorio irpino, che hanno sposato in pieno l’idea di Carmine Ioanna.