A rischio la Cassa Integrazione in deroga. Ora manca 1 miliardo e mezzo

4

ROMA – La crisi avanza ed ora è a rischio anche il futuro di 300mila cassintegrati in deroga oltre ai lavoratori in mobilità.

La cassa integrazione in deroga è una vera e propria emergenza nazionale; i soldi per gli ammortizzatori sociali non ci sono più e peggio non è possibile quantificare quelli necessari per il 2013. L’ultima previsione, quella dell’attuale Ministro del Lavoro, Fornero parlava di un fabbisogno di circa due miliardi e mezzo di euro ma le richieste, che sono in costante aumento, rendono inutile ogni possibile calcolo.

Insorgono i sindacati, protestano le Regioni e la vicenda degli ammortizzatori sociali che rischiano di far saltare il “coperchio” è già destinata a diventare il primo severo banco di prova per il nuovo Governo Letta.