La scuola deve sorvegliare gli alunni anche fuori dall’aula

5

ROMA – E’ una sentenza che farà certamente discutere e non poco. Da oggi, ci deve essere personale scolastico a vigilare sugli allievi che,prima dell’inizio delle lezioni, attendono nel cortile della scuola.Non possono essere lasciati soli.Se qualcuno, in questo lasso ti tempo, si fa male, la scuola dovrà risarcire i danni per mancata vigilanza.

Lo sottolinea la Cassazione in una sentenza relativa ad un’allieva di una scuola elementare di Cerveteri (Roma) che era scesa dallo scuolabus e stava aspettando l’inizio delle lezioni nel cortile quando, salita su un muretto, era caduta rompendosi la tibia.