Tentata estorsione aggravata a Silvio Berlusconi. Condannato Lavitola

6

NAPOLI – Il tribunale di Napoli ha inflitto un anno e quattro mesi all’ex direttore dell’Avanti. Avrebbe chiesto ingenti somme di denaro al Cavaliere in cambio del silenzio sul caso escort. E’ stata respinta l’istanza dell’avvocato difensore di Lavitola, Gaetano Balice, che aveva chiesto il trasferimento del procedimento a Monza in quanto il reato sarebbe stato commesso ad Arcore.

La scorsa settimana la Procura di Roma aveva archiviato un’accusa simile.