La Procura chiede l’arresto per evitare la fuga ma Dell’Utri è scomparso.

6

PALERMO – Arrestate Dell’Utri, ma lui non si trova. A pochi giorni dalla sentenza definitiva nei suoi confronti l’ex senatore, condannato a 7 anni dalla Corte d’Appello di Palermo per concorso esterno in associazione mafiosa, fa perdere le sue tracce.

A nulla è valso l’ordine di custodia cautelare proprio per evitare il pericolo di fuga emesso dalla Procura palermitana convinta, stando ad alcune indiscrezioni, che Dell’Utri si trovi attualmente in Libano libero di muoversi grazie ai suoi due passaporti diplomatici già utilizzati, qualche anno fa, quando, alla vigilia di una sentenza, si rifugiò a Santo Domingo per fare poi, immediato rientro, non appena la condanna fu annullata.