Avellino e Pescara, fischierà il signor Minelli

11

Come si denota dal comunicato dell’Associazione Italiana Arbitri, sarà Daniele Minelli di Varese a dirigere l’incontro tra Avellino e Pescara valido per la 10° giornata di ritorno della Serie B. A coadiuvarlo nella direzione di gara saranno gli assistenti Lombardi e Scarpa, mentre il ruolo di quarto uomo è destinato al signor Longo.

PRECEDENTI CON L’AVELLINOUndici direzioni di gara legano l’Avellino ed il fischietto varesino, a partire dalla stagione 2011/2012. Lo score recita una serie di tre vittorie, altrettante  sconfitte e ben cinque pareggi. Da notare il fatto che ben quattro dei cinque pareggi sono arrivati nelle ultime quattro gare in cui Minelli ha arbitrato i Lupi. In questo stesso score, si nota anche che l’Avellino non è mai stato battuto a domicilio sotto la direzione dell’arbitro lombardo. Quest’anno il fischietto e l’Avellino si sono già incontrati, nel pareggio a reti bianche occorso nella gara tra i Lupi e la Virtus Entella.

PRECEDENTI CON IL PESCARASolo cinque precedenti con gli abruzzesi, che hanno riportato ben tre sconfitte, circoscritte da due vittorie. O tutto o niente in pratica per i delfini quando sono arbitrati dal 35enne dirigente di azienda. Fa ben sperare i tifosi della squadra di Epifani il fatto che nell’unico precedente stagionale il Pescara si sia imposto di misura sull’ostico campo del Carpi.

UN PRECEDENTE COMUNE – In passato, solo una gara tra Avellino e Pescara è stata diretta dallo stesso Daniele Minelli. Si tratta proprio di un 3-2 qui al “Partenio-Lombardi”, quando l’Avellino targato Rastelli si impose grazie alle reti di Castaldo, Zito e Koné, rendendo così vana la doppietta di Pettinari.

Parola al campo dunque, e solo allora si potranno aggiornare queste statistiche, nella speranza che queste possano pendere ancora dalla parte dei Lupi.