Smaltimento illecito di rifiuti: i Carabinieri di Lioni sequestrano un capannone

4

Lioni – Permane costante l’attenzione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per l’accertamento di reati connessi alla tutela dell’ambiente e della salute pubblica.

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno effettuato mirati controlli al fine di contrastare l’illecito smaltimento di rifiuti e sostanze inquinanti. Nell’ambito di tali attività, i militari della Stazione di Lioni, guidati dal comandante Virginio Gaeta, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino il titolare di un capannone industriale adibito a deposito ed officina di mezzi agricoli, in quanto ritenuto responsabile di deposito incontrollato di rifiuti ed assenza di autorizzazione per emissioni in atmosfera.

L’immobile, avente una superficie di circa 425 mq è stato sottoposto a sequestro.