Vinitaly, a Verona ruolo da protagonista per l’azienda S&M Petrillo di Pietradefusi

64

Pietradefusi – Motori al massimo per le aziende irpine protagoniste al Vinitaly, dal 15 al 18 aprile presso Veronafiere. Il quartiere fieristico della città di Romeo e Giulietta ospiterà espositori e visitatori per fare il punto del mercato  e metterne a fuoco le nuove tendenze.  Si prospetta un ruolo da protagonista anche per l’Azienda agricola S&M Petrillo di Samantha Martignetti, che quest’ultima conduce con il marito Maurizio Petrillo.

Logo PetrilloL’azienda di Pietradefusi avrà un suo spazio espositivo nello Stand numero 67 del Padiglione B, quello riservato alla Campania. Nel cuore, cioè, della più grande manifestazione dedicata al mondo del vino. E in Veneto, S&M Petrillo ci andrà ovviamente scortata dai suoi prodotti: innanzitutto Greco, Fiano e Taurasi – i tre DOCG che la provincia può vantare -, ma anche Falanghina e Aglianico. Accanto a questi, i due spumanti di propria produzione: l’Extra Dry (da uve Fiano) e il Brut (da uve Greco), entrambi spumantizzati direttamente in cantina.

Ruolo centrale per l’azienda anche nell’appuntamento di lunedì 16 aprile alle 14, organizzato dal Consorzio Produttori Vitivinicoli, sotto la cui insegna S&M Petrillo sarà a Verona. Si tratta di una degustazione che metterà al centro proprio i “tre tenori”: saranno infatti proposte alcune delle vendemmie maggiormente rappresentative dei DOCG Fiano di Avellino, Greco di Tufo e Taurasi.