Montevergine

Montevergine, i vincitori del campionato italiano su quaglie

Si è svolto con successo il 21°Campionato italiano su quaglie per cani da ferma che si è tenuto il 3 giugno a Montevergine

Domenica 3 giugno, nella location naturalistica suggestiva del Parco del Partenio, e precisamente presso il Campo Maggiore di Montevergine, territorio della Città di Mercogliano, in provincia di Avellino, si è svolto il 21 campionato italiano su quaglie Attitudinale – II Memorial Salvatore Riggiola. Circa 100 concorrenti presenti alla manifestazione.

Ottima l’organizzazione del presidente provinciale ANLC (Associazione Nazionale Libera Caccia) Bernardino di Conza, dal presidente comunale Antonio Avitabile coadiuvato dal delegato Provinciale Michele Giannino e da Demetrio Cipolletta, con la collaborazione del delegato nazionale alla cinofilia Luigi Parsi. Una manifestazione resa possibile grazie ai posatori e a tutti i volontari che hanno reso spettacolare la manifestazione.

Supervisore il delegato Regionale Gino Mirto. Competenza e disponibilità dei giudici Romeo Trotta, Mario Scarpato, Andrea Casertano e Giovan Giuseppe Di Muccio. Presente alle premiazioni il presidente Nazionale PAOLO SPARVOLI.

Vincitori del campionato italiano ANLC su quaglie Memorial Salvatore Riggiola sono stati: Campione Italiano categoria Continentali ALBORE GIANNI con Asso K , secondo ALBORE GIANNI con Diler K , Terzo STROVATO CLAUDIO con Perla K . Campione Italiano categoria Inglesi QUARANTINI CLAUDIO con Depp Setter , secondo GIOVANNI CASCONE con Miro’ Setter, Terzo GIANFRANCO ROCCO con Red Setter.

Montevergine
Antonio Avitabile con Andrea Mariani

«Tutti i nostri sforzi e sacrifici sono stati ripagati», dichiara il presidente ANLC comunale Antonio Avitabile, «Il nostro obiettivo è stato raggiunto! La prima manifestazione valevole per il Campionato Nazionale ANLC – Memorial Salvatore Riggiola si è conclusa serenamente. Tanti i partecipanti, 125 e tanti anche gli spettatori tra curiosi ed appassionati della cinofilia. Un grazie a tutti, agli amici, alle istituzioni, agli Enti e alla mia ASSOCIAZIONE NAZIONALE LIBERA CACCIA. Un grazie particolare ad ANDREA MARIANI e a STEFANO PIANEGIANI che ci hanno onorato della loro presenza e hanno reso questo evento unico ed indimenticabile. Continueremo ed andremo avanti più forti di prima grazie all’unione associativa che ci contraddistingue, con le nostre idee ed i nostri obiettivi, con la nostra determinazione, testardaggine e caparbietà. Abbiamo regalato a tutti una giornata ricca di emozioni, ma soprattutto alla Città di Mercogliano un evento di rilevanza nazionale. La prossima battaglia é già pronta, il prossimo obiettivo è ben chiaro e definito. Guardiamo avantiiiii………! Grazie a tutti».