Montoro

Montoro, contrasto al consumo e spaccio di stupefacenti

Montoro, i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino mettono in atto misure di controllo sul territorio

Proseguono i controlli dei Carabinieri finalizzati al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale di Avellino, con particolare riferimento ai luoghi di maggiore ritrovo per i giovani.

Tali servizi, spesso condotti unitamente ad unità cinofila, sono mirati a dissuadere dall’uso di sostanze stupefacenti.

Nell’ambito di tali servizi, i Carabinieri della Stazione di Montoro Superiore hanno segnalato alla Prefettura di Avellino un 45enne del luogo, ai sensi dell’art.75 D.P.R. 309/90.

In particolare, a seguito d’indagine, i militari hanno individuato nell’abitazione del predetto un possibile obiettivo di interesse.

Quando gli operanti hanno bussato alla porta, intuito il motivo di quella “scomoda presenza” presso la sua abitazione, l’uomo ha prima tentato di convincere i militari operanti al fine di farli desistere dal prosieguo delle operazioni per poi spontaneamente indicare in cassetto della sua camera da letto dove occultava un pezzo di hashish che è stato sottoposto a sequestro.

Effettivamente all’esito dell’attività comunque eseguita, all’interno dell’appartamento non venivano rinvenute ulteriori droghe.

Per il 45enne è scattata dunque la segnalazione alla competente Autorità Amministrativa quale assuntore di sostanze stupefacenti.