Operazione antidroga a Montoro, nei guai un 35enne

77

MONTORO – I Carabinieri della Compagnia di Baiano, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un pregiudicato 35enne della zona e segnalato al Prefetto di Avellino quattro giovani, tutti gravati da precedenti di polizia.

I militari della Stazione di Montoro Superiore, con il prezioso supporto delle unità cinofile dei Carabinieri di Sarno (SA), a seguito di perquisizione eseguita presso l’abitazione del 35enne, hanno rinvenuto, ben occultate all’interno di un mobile, numerose dosi di hashish perfettamente confezionate con del cellophane, per un totale di 20 grammi.

Per l’uomo scattava dunque la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel corso della medesima attività venivano fermate e controllate altre quattro persone, tutte maggiorenni: all’esito di perquisizione personale, si rinvenivano, nascosti nelle tasche interne dei loro vestiti al fine di eludere eventuali controlli da parte delle Forze di Polizia, diversi spinelli, confezionati con circa 7 grammi di hashish che, sottoposti a sequestro, hanno fatto scattare a loro carico la segnalazione all’Autorità Amministrativa ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 1990, n. 309.