Gesualdo, riprendono le attività del Centro Ludico-ricreativo per diversamente abili

199

di Francesco Aufiero

GESUALDO – A partire da martedì 8 febbraio, la Pubblica Assistenza di Gesualdo riprende le attività del “Centro Ludico-Ricreativo per diversamente abili”.

Saranno allestiti laboratori ed attività di socializzazione, pensati per dare la possibilità a ciascuno di far emergere le proprie capacità e potenzialità. L’iniziativa ha come obiettivo il coinvolgimento attivo della persona, cercando di arginare la tendenza all’esclusione e favorendo il reinserimento sociale ad ognuno.

I volontari che si prenderanno cura dei ragazzi promuoveranno attività per rendere più agevole alle persone con disabilità la socializzazione all’interno del gruppo, per creare un contesto educativo che soddisfi il bisogno di comunicazione e faciliti le espressioni delle emozioni, dei desideri, cercando di migliorare e sviluppare le abilità cognitive e manuali. Il servizio trasporto, andata e ritorno da casa al Centro Ludico, verrà effettuato dai volontari della Pubblica Assistenza e sarà a titolo assolutamente gratuito.

Le famiglie interessate possono contattare la Pubblica Assistenza per maggiori informazioni.