Chiusano San Domenico, De Angelis annuncia: Più differenziata, meno tasse

171

di Francesco Aufiero

CHIUSANO SAN DOMENICO – Con una nota apparsa sul proprio profilo Fb, il sindaco di Chiusano San Domenico, Carmine De Angelis, dà una buona notizia ai suoi concittadini.

Dopo anni di aumenti, le tasse diminuiscono per tutti. “Il segreto è differenziare i rifiuti – scrive De Angelis -, con benefici non solo per l’ambiente ma anche per le tasche. La riduzione della Tari per quest’anno è stata del 10%, l’indifferenziato nello stesso periodo è diminuito di circa 10mila kg. ( da 195mila kg. nel 2013 a 185mila kg. nel 2014). Il vantaggio è tutto per i cittadini, malgrado si fossero riscontrati aumenti dei costi di gestione di Irpiniambiente”.

“Nel 2014 il Comune produceva 185 mila kg. di indifferenziato, nel 2015 il dato e’ arrivato a 111mila kg. Un abbattimento di circa 74mila kg. Un risultato conseguito per l’anno trascorso da rimarcare. L’obiettivo conseguito è frutto della sensibilità dei cittadini, ma anche da una serie di politiche messe in atto dall’Amministrazione comunale”.

Camion rifiuti

De Angelis ha introdotto il sistema della video sorveglianza, inasprito le sanzioni per i trasgressori, coinvolto i vigili in un maggior controllo territoriale, incentivato l’utilizzo delle compostiere domestiche. “E’ possibile ipotizzare che, a partire dal 2016 – prosegue il sindaco -, i cittadini avranno un’ulteriore e più corposa riduzione della imposta dei rifiuti: almeno il 30% in meno. In meno di due anni la tassa sui rifiuti si è ridotta del 40%. Gli esempi di una buona amministrazione ci sono nella nostra provincia, bisogna solo imitarli e se i cittadini percepiscono che ai loro comportamenti virtuosi corrisponde un minore esborso finanziario di sicuro si sentiranno più coinvolti nel progetto”.