Lacedonia, domani sera al Teatro Comunale torna lo stile inconfondibile di Peppe Barra

101

LACEDONIA – Il Teatro Comunale di Lacedonia torna ad ospitare il grande Peppe Barra.

L’artista partenopeo salirà sul palco altirpino domani, venerdì 12 febbraio, e porterà in scena il suo nuovo lavoro “Sogno di una notte incantata”, liberamente tratto da “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile, riscoperto recentemente sull’onda di un rinnovato interesse per la letteratura del sud a lungo ignorata dai programmi scolastici.

L’opera del Basile, composta nel Seicento, è da molti definita il “Pentamerone” perchè si configura come una sorta di Decamerone nostrano. E ciò non poteva sfuggire alla sensibilità artistica di Peppe Barra, sempre molto attento a tematiche capaci di indurre una suggestione arcana, non scevra, però, di grande divertimento. Di qui l’ibridazione dei testi rivisitati e adattati al gusto attuale con le musiche che rendono lo spettacolo estremamente piacevole, nel classico “stile Barra”, come è nella tradizione di una delle storiche famiglie di teatranti partenopei.

Peppe Barra torna dunque a Lacedonia, in un teatro che, di fatto, fu lui stesso a inaugurare e dove ha poi fatto tappa varie volte. L’apertura delle porte è prevista per le ore 20.15, mentre l’inizio dello spettacolo alle ore 21.00.