Tragedia a Mercogliano, un 25enne si toglie la vita: ritrovato da sua madre

167

MERCOGLIANO – Si è tolto la vita dentro casa soffocandosi con una cintura. Carlo Silvestro, 25 anni, è stato ritrovato senza da sua madre.

Il dramma si è consumato nella mattinata di ieri a Mercogliano (nella foto, una veduta), nella centrale via Matteotti, pochi passi dalla chiesa di San Modestino. Un episodio tragico, che ovviamente ha ammantato di incredulità mista a sconvolgimento la comunità di Mercogliano.

Tantopiù che Carlo era un giovane conosciuto e apprezzato per la sua dipsonibilità e pacatezza. Un gesto che dunque apparentemente non trova un perché.