Sorride Valentino: Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso

98

SANT’AGATA DE’GOTI – Ha di che sorridere, Carmine Valentino. La quinta sezione del Consiglio di Stato ha infatti accolto  il ricorso presentato contro la sentenza del Tar che il 14 Settembre scorso si era abbattuta su Palazzo San Francesco. Il tribunale amministrativo regionale aveva infatti decretato lo scioglimento del consiglio comunale costringendo Valentino a ripiegare la fascia tricolore conquistata nella primavera del 2014, paventando una nuova chiamata alle urne.

La notizia arrivata pochi minuti fa da Roma dovrebbe a questo punto scongiurare il voto anticipato e reinsediare Valentino, sospeso dagli uffici comunali per via della faccenda dei duplicati delle tessere elettorali.

Così si legge nel testo della sentenza:

“Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale definitivamente pronunciando sugli appelli, come in epigrafe proposti, accoglie l’appello principale e dichiara inammissibile l’appello incidentale e, per l’effetto, in riforma della sentenza impugnata  risponde il ricorso di primo grado.”