Ofantina, riapre lo svincolo di San Mango: fine dei disagi per pendolari e trasportatori

145

di Francesco Aufiero

SAN MANGO SUL CALORE – Ha riaperto lo svincolo per San Mango sul Calore, sull’Ofantina.

L’impresa incaricata e gli operai dell’Amministrazione Provinciale hanno ricostruito le protezioni preesistenti e ripristinato, anzi rinforzato, i canali per il deflusso delle acque.

Dopo il nubifragio dell’ottobre scorso che portò di tutto su quel breve tratto di strada , tutto è stato messo al suo posto. I pendolari che giornalmente si recano ad Avellino hanno, più di una volta, commesso qualche infrazione con inversione “ad U” per evitare un percorso più lungo, ma sicuramente chi ha patito maggiormente la situazione è il traffico dei camion.

Per raggiungere la zona industriale di Luogosano hanno dovuto percorrere molti km in più, con salite e discese anche pericolose perchè in forte pendenza e in strade strette. Lungo la carreggiata, sono stati  realizzati tutti i necessari interventi di messa in sicurezza e effettuati lavori di rimozione del materiale  di fango, pietre, voluminosi pezzi di legno. Gli interventi hanno previsto il taglio di alberi pericolanti e la eliminazione di pietre in bilico sulla scarpata che sovrasta lo svincolo.