Il centrodestra irpino batte un colpo, Morano: Ad Avellino la Leopolda dei moderati

186

AVELLINO – Il centrodestra irpino prova a battere un colpo a pochi mese dalla tornata di amministrative.

A chiamare all’unità dei cosiddetti moderati è Sabino Morano, presidente di Primavera Irpina: “Dobbiamo dar vita in Irpinia alla Leopolda del Centrodestra, con Lega Nord, Ncd, Forza Italia, Azione Nazionale. Partiamo con un esperimento unico in Italia per unire il centrodestra nell’immediata vigilia della tornata elettorale”.

Un esperimento che prenderà il via sabato 27 febbraio alle ore 9:30 presso il Virginia Palace Hotel di via Torone a Mercogliano. E’ previsto l’intervento di Alessandro Cattaneo dell’Ufficio di Presidenza di FI e Responsabile Nazionale della Formazione di Forza Italia.

Alle 11:30, poi, conferenza stampa sul tema delle candidature alle prossime amministrative. “L’Italia è per il centrodestra”, afferma Morano. “Se si recuperassero tutte le anime, il centrodestra vince. Vogliamo far partire da Avellino un laboratorio nazionale, un progetto politico aperto alla gente e che possa essere esportato nel Paese” .

Forte la denuncia di Morano, presidente di un’associazione che si propone come una sorta di pensatoio del centrodestra. “Oggi la politica non c’è – afferma -, è completamente inesistente. Invece c’è assoluto bisogno di idee nuove. In Irpinia uniremo tutte le anime del centrodestra, da Forza Italia ad Azione Nazionale, e avremo anche Noi con Salvini”.