Conza, bancomat fatto esplodere nella notte: bottino di 18mila euro

100

CONZA DELLA CAMPANIA – Una esplosione nel cuore dea notte a Conza della Campania, davanti allo sportello bancomat dell’ex Banco della Campania, ora Banca popolare Emilia Romagna.

La rapina ha fruttato ai malvivrnti un bottino di 18mila euro. Bottino che sarebbe potuto essere molto più ingente senza l’intervento tempestivo dei carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi. L’esplosione ha letteralmente sventrato lo sportello, ma mentre i delinquenti asportavano il denaro sono ststi messi in fuga dal sopraggiungere dei militari dell’Arma.

Una pattuglia di carabinieri ha dunque evitato che venisse trafugata una somma maggiore: i ladri si sono precipitosamente dati alla fuga a boedo di un Suv. Sono in corso indagini e rilievi tecnici da parte dei Carabinieri del Nucleo Investigativo di Avellino nonché della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, tesi all’individuazione di tracce ed utili elementi di prova al fine di addivenire all’identificazione degli autori dell’azione criminosa.