Lupi, alla ripresa fuori Biraschi, Rea e Gavazzi: sabato il Como, un punto per la salvezza

201

di Francesco Aufiero

AVELLINO – L’Avellino ha ripreso oggi la preparazione al Partenio-Lombardi, dove sabato arriverà il retrocesso Como.

Basterà un punto per ottenere la salvezza matematica, con Tesser che ha rivitalizzato un ambiente cupo dopo le quattro sconfitte consecutive della gestione Marcolin. Nelle due ultime due trasferte consecutive i 4 punti raccolti con il tecnico di Montebelluna hanno ridato fiducia ai tifosi scoraggiati e preoccupati per l’andamento che il campionato dei lupi stava prendendo.

Per la gara di sabato ancora tanti gli assenti: Biraschi a letto con la febbre ma in ogni caso assente sabato per squalifica, Rea (sempre per i problemi al polpaccio), Gavazzi (colpito duro alla caviglia) e Mokulu (che ha rimediato un colpo al piede destro). Pisano, Tavano e Sbaffo regolarmente in gruppo. Castaldo ha festeggiato il suo compleanno, oggi 34 anni, correndo ed allenandosi regolarmente dopo il problema all’orecchio che lo aveva costretto al forfait a Lanciano.

Domani doppia seduta: in mattinata in palestra e al pomeriggio al Partenio-Lombardi.